A seguito del riscontro di positività per WNV in un volatile della provincia di Torino è stata disposta l’introduzione del test NAT per WNV sulle donazioni di sangue ed emocomponenti della provincia di Torino a partire dal 27/09/2016.

Da questo momento, pertanto, non sarà più necessaria l’esclusione dei donatori che hanno soggiornato nei 28 giorni precedenti nelle varie province italiane e nazioni europee prima specificate.
Rimane viceversa valida tutto l’anno la sospensione dei donatori che hanno soggiornato nei 28 giorni precedenti in un paese extraeuropeo (nota CRCC.809 del 4/5/2009).

Italia Bologna, Cagliari, Carbonia-Iglesias, Cremona, Ferrara, Forlì-Cesena, Lodi, Mantova, Milano, Modena, Ogliastra, Padova, Parma, Pavia, Piacenza, Ravenna, Reggio Emilia,Roma, Rovigo, Verona, Vicenza, Vercelli, Brescia, Grosseto, Novara, Alessandria e Trapani.
Europa Romania, Ungheria, Federazione Russa, Serbia. Provincia di Siviglia (Spagna). Vienna e distretto di Wiener Umland/Nordtell (Austria).
Paesi per i quali il criterio di sospensione si applica tutto l’anno Tutti i paesi extraeuropei – Tutti i paesi extraeuropei (compreso Israele, Cipro e Tunisia))