SAN BERNARDO DI CARMAGNOLA (TO) – Appuntamento in Piazza Maestri Cordai di Borgo San Bernardo a Carmagnola per le ore 21 di venerdì 8 giugno con la tradizionale festa annuale dei Donatori Sangue FIDAS con le premiazioni dei donatori che hanno raggiunto traguardi numericamente importanti e i neo donatori. Come sempre le premiazioni saranno seguite da un spettacolo di cabaret che quest’anno ha per protagonista il comico torinese Beppe Braida, divenuto famoso con le sue esilaranti interpretazioni di giornalista televisivo a “Zelig” dal 2001 al 2008 e come conduttore di “Colorado Revolution” nel 2007 e 2008.
“Il Gruppo FIDAS Donatori Sangue di San Bernardo compie 42 anni e in questi quattro decenni ha visto passare sui suoi lettini 1275 donatori” afferma Marco Ghirardo, presidente della sezione “di cui 320 sono ancora attivi avendo compito almeno una donazione nell’annata 2017. Lo scorso anno, nel corso di sedici giornate, abbiamo raccolto 550 sacche, un numero in linea con le annate precedenti. La grande soddisfazione” prosegue ancora Ghirardo “sta nel fatto che la metà dei donatori proviene da fuori borgata, preferendo la nostra sede ad altre magari per loro più comode. Il 2018 ha inoltre visto l’ingresso dei ‘millenials’ i ragazzi del terzo millennio, che spesso sono i figli se non addirittura i nipoti dei donatori della prima ora”.
Nella serata di venerdì 8 giugno saranno quaranta i donatori che saliranno sul palco dei premiati a cominciare da Agostino Demichelis che incassa la terza medaglia d’oro per la centesima donazione, mentre Giampiero Albertino, Roberto Boasso, Enrico Dematteis, Luciano Fongo, Antonio Gerbino, Chiaffredo Martini e Massimo Murgia appunteranno sul petto la seconda medaglia d’oro per le 75 donazioni. Gadget per i dodici millenials che sono entrati nell’ultimo anno a far parte del mondo dei donatori sangue equamente suddivisi fra ragazze e ragazzi.
Nel frattempo è stata anche programmata una serata di informazione sul mondo delle donazioni a calendario per lunedì 11 giugno aperta a donatori e non.