L’Unità di Raccolta Fidas ADSP, sulla base delle ultime disposizioni ricevute dalla Banca del Sangue della Città della Salute di Torino, comunica quanto segue:

  • al momento le attività di raccolta sangue e di emoderivati proseguono regolarmente, eventuali variazioni verranno comunicate tempestivamente attraverso i canali informativi ufficiali (Fidas ADSP, Regione Piemonte, Città della Scienza e della Salute);
  • I requisiti di accesso alla donazione restano invariati (DM. 11/2015).
    • Si ricordano in particolare:
    • Bisogna godere di buona salute;
    • È prevista una sospensione temporanea di 28 giorniper soggiorni in aree extra europee;
    • Influenza(affezioni di tipo influenzale): è possibile donare trascorsi 2 settimane dalla completa guarigione.

Il rispetto dei requisiti sopraindicati è fondamentale per la tutela e la salvaguardia del donatore e del ricevente.

Siamo perfettamente consapevoli della complicata situazione che sta colpendo il nostro Paese, ma è fondamentale ricordare a tutti l’importanza di non creare inutili allarmismi, e soprattutto che a fronte di un ipotetico rischio, l’eventuale assenza di sangue costituirebbe una condizione di emergenza ancora più grave.

Quindi, per tutti i donatori in buona salute… facciamo la nostra parte in questo difficile momento!

Per eventuali dubbi e/o richieste sui criteri di sospensione la nostra Unità di Raccolta è a completa disposizione ai seguenti contatti: Tel. 011 66.34.225 – 011 531166

Comunicato 01.2020 – Coronavirus_Aggiornamento attività di reccolta