In osservanza delle misure preventive disposte dal Centro Nazionale Sangue con nota n.2547 del  14/10/2019, in seguito alla segnalazione di un caso autoctono di infezione da virus ZIKA nel dipartimento del VAR (Francia), si raccomanda di:

  • sospendere per 28 giorni dal rientro i donatori che abbiano soggiornato nell’area interessata (del Dip. Var fanno parte, ad es., Frejus, Saint-Tropez, Hyères, Tolone, Porquerolles);
  • sospendere per 28 giorni dopo l’ultimo rapporto sessuale i donatori che riferiscano un rapporto sessuale con partner che abbia soggiornato nell’area interessata nei 3 mesi precedenti o che abbia avuto un’infezione documentata o sospetta da ZIKAV;
  • sensibilizzare i donatori ad informare il Servizio trasfusionale in caso di comparsa di sintomi compatibili con infezione da ZIKAV (cefalea, febbriciattola, rash cutaneo e congiuntivite, dolori muscolari e articolari) nelle due settimane successive alla donazione.

Tabella sinottica Zika Virus 14 ottobre 2019